sabato 18 maggio 2013

Spaghetti al pesto di rucola con robiola

Mi sono resa conto che non abbiamo ancora mai pubblicato dei primi piatti qui sul blog. Vergognoso! Specialmente dato che io mangerei pasta ogni giorno, ad ogni pasto... Quindi rimedio con una bella spaghettata.

Era da un po' che avrei voluto provare a fare il pesto di rucola. Mi era capitato sotto gli occhi diverse volte (tra riviste e ristoranti) ed oggi non ho trovato scuse per procrastinare.



Come nella migliore tradizione delle ricette del weekend anche questa è molto veloce. Potete cominciare a preparare il pesto dopo aver messo sul fuoco l'acqua della pasta, che vuol dire che non vi metterete a sgranocchiare delle patatine mentre aspettate che tutto sia pronto.

Non che io lo faccia mai...


Spaghetti al pesto di rucola con robiola



Ingredienti 
(per 4 persone)

100g di rucola
50g di mandorle
10g di pecorino
20g di parmigiano
80g di robiola
400g di spaghetti (io ho scelto quelli integrali)
2-3 cucchiai di olio d'oliva
1 cucchiaio (scarso) di sale grosso
1 rametto di basilico (più qualche foglia per guarnire)


Preparazione

Dopo aver sciacquato la rucola e il basilico ed aver rimosso i gambi più lunghi, frullateli per trenta secondi insieme al sale grosso. Aggiungete quindi le mandorle e i due tipi di formaggio e continuate a frullare.

Continuate a frullare, aggiungendo l'olio a poco a poco fino a quando il pesto non sarà ben amalgamato. Ci vogliono pochi minuti. Se siete pigre come me potete usare un frullatore ad immersione per evitare di dover lavare mezza cucina.

Nel frattempo mettete a cuocere la pasta.

In una ciotola, lavorate la robiola con una forchetta e qualche cucchiaino di acqua della pasta, in modo da ammorbidirla.

Scolate la pasta, tenendo da parte un po' di acqua di cottura, in questo modo potrete aggiungerne qualche cucchiaio se la pasta risulterà troppo asciutta.

Dividete la robiola tra i quattro piatti, e servite con un paio di foglioline di basilico come guarnizione.

Buon appetito!



 Anche se oggi ho cucinato per uno, ho pensato comunque di preparare la quantità per quattro persone, ed imbarattolare quello che avanzava. Vedremo di fare qualche nuovo esperimento con questo pesto, magari per un secondo... Chissà!






6 commenti:

  1. Mi piace il pesto di rucola, ma non avevo mai pensato di abbinarci la robiola: geniale! Grazie e buona giornata!
    P.S. E' possibile iscriversi e diventare lettrice fissa del blog? Non vorrei rischiare di perdermi le prossime realizzazioni!

    RispondiElimina
  2. Ciao Barbara, grazie mille per il commento, ci fa molto piacere! :D

    Per quanto riguarda la tua domanda... Ho appena scoperto che è morto google friend connect, quindi seguirlo alla maniera classica di blogger non si può fare! Ci boicottano!

    In alto a destra però trovi i link per la pagina di facebook che aggiorniamo con i post e per il feed che si può leggere in qualsiasi reader... E siamo anche qui se usi bloglovin ': http://www.bloglovin.com/blog/5849539/ammazza-che-fame

    A presto!
    V.

    RispondiElimina
  3. Guarda che il tuo blog mi piace un sacco!!! mi sono unita ai tuoi lettori, ancora si può fare!! E ti seguo anche con bloglovin!! fantastico piatto e gustosissimi tutti gli altri!!! un bacio a presto marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marina, sì, ho trovato per caso il widget!

      Grazie mille per la visita e per i complimenti! :D

      V.

      Elimina